La sicurezza degli apparecchi domestici
HOME PAGE

 

Quotidianamente sentiamo alla televisione o leggiamo sui giornali di incidenti capitati fra le mura domestiche.

Teniamo presente che la maggioranza degli incidenti capitano proprio dentro casa, e tanti di essi sono causati dallo scorretto uso di elettrodomestici o a malfunzionamento degli stessi.

Con questa piccola guida cercheremo di capire i requisiti degli elettrodomestici da acquistare e alcuni accorgimenti atti ad evitare tanti incidenti.

 

L'ACQUISTO

 

Tanto per fare un esempio pratico, se intendo acquistare un asciugacapelli in commercio ne trovo di svariati modelli che esteriormente sembrano uguali ma in realtà non lo sono.

Occorre tenere presente che con l'entrata in vigore del decreto legislativo n°626/96 e il DDR n° 661/96 tutti gli elettrodomestici devono avere per legge il marchio "CE" che  vuol dire che gli stessi rispettano i requisiti necessari in materia di sicurezza fissati dalla normativa comunitaria.

Il marchio "CE" deve essere posto o sul prodotto stesso, o sull'imballo, o su entrambi.

Senza questo marchio il prodotto non può essere immesso sul mercato.

 

Tanti apparecchi inoltre oltre al marchio "CE" riportano altri marchi di organismi riconosciuti che sono una garanzia ulteriore per l'acquisto.

Il marchio che più spesso si trova su un elettrodomestico e "IMQ" ossia "Istituto marchio qualità" un organismo che dopo una serie di precisi controlli in materia di sicurezza e stilati per ogni tipo di elettrodomestico ne certifica la conformità

 

Buona regola è che prima di usare un elettrodomestico appena acquistato sarebbe bene leggere il manuale di istruzioni allegato.

 

PRECAUZIONI DI USO E MANUTENZIONE

 

Seguendo queste piccole regole si possono evitare banali incidenti.

 

- Mai lasciare apparecchi elettrici su bordi di lavandini e vasche ed in prossimità di acqua.

 

- Evitare di utilizzare apparecchi elettrici a piedi nudi o con le mani bagnate.

 

- Prima di procedere alla manutenzione e alla pulizia di qualunque apparecchio elettrico togliere la spina o disinserire

  l'interruttore generale.

 

- Ricordarsi di togliere la spina dopo aver usato l'apparecchio evitando di tirarla per il cavo di alimentazione.

 

- Controllare periodicamente lo stato del cavo di alimentazione prestando maggiore attenzione a quello di ferri da stiro

  o aspirapolvere in quanto sono soggetti a più sollecitazioni.

  Al minimo dubbio farlo sostituire da personale qualificato.

 

- Evitare di avvolgere i cavi di alimentazione in maniera molto stretta in quanto si accelera il deterioramento dello stesso,  

   ed in nessun caso avvolgerlo attorno all'elettrodomestico ancora caldo appena dopo l'uso.

 

- Se ci si assenta per lungo tempo è buona norma staccare tutte le spine.

 

APPARECCHI A GAS

 

Come tutti sappiamo la combustione del gas produce monossido di carbonio, letale per l'organismo umano.

Vediamo con alcune semplici regole come evitare questo pericolo.

 

- Sistemare l'apparecchio in un locale sufficientemente areato.

 

- Far eseguire la manutenzione periodica da personale qualificato, che nel caso di caldaie devono rilasciare adeguata

  documentazione del lavoro eseguito, tenendo presente che per legge occorre effettuare la pulizia annualmente ed il  

  controllo fumi ogni due anni.

 

- Controllare la regolarità della fiamma che deve essere di colore azzurro.

 

- Controllare il regolare funzionamento delle manopole di regolazione.

 

- Verificare che i fori di aerazione siano sempre puliti.

 

- Controllare che la canna fumaria sia sempre pulita ed in perfette condizioni.

 

- Usare apparecchi sempre in perfette condizioni e al minimo dubbio farli controllare da personale esperto.

 

Riguardo alle condizioni d'uso degli apparecchi ricordiamoci sempre di:

 

- Chiudere sempre il rubinetto del gas in caso di inutilizzo prolungato.

 

- In caso di accensione manuale di un apparecchio a gas aprire il rubinetto solo quando il fiammifero è vicino al

  bruciatore, questo evita inutili uscite di gas.

 

- Evitare di lasciare pentole contenenti liquido incustodite sul gas acceso, in caso di ebollizione con conseguente

  fuoriuscita si eviterà che spegnendosi la fiamma vi sia propagazione di gas.

 

- Prediligere l'acquisto di piani di cottura provvisti di dispositivo di sicurezza che in caso di spegnimento accidentale

  della fiamma blocca la fuoriuscita di gas.

 

Bene, ora verranno elencate per i principali tipi di elettrodomestici alcuni consigli per usarli al meglio, che oltre a sfruttarne meglio le caratteristiche ci aiutano a prevenire incidenti.

 

LAVATRICI E LAVASTOVIGLIE: pulire frequentemente il filtro aiuta a risparmiare energia oltre ad evitare possibili

                                                    allagamenti da perdita di acqua.

 

SCALDA ACQUA ELETTRICI: farli verificare di frequente e mantenere pulita la serpentina per evitare cali di

                                                prestazioni

 

FRIGORIFERI E CONGELATORI: collocarli lontani da fonti di calore, lasciarli ad almeno 10 cm dal muro in modo da 

                                                     permettere una corretta aerazione, verificare di sovente lo stato della guarnizione

                                                      delle porte, pulire almeno una volta all'anno la serpentina del condensatore.

 

FERRI DA STIRO: evitare di lasciare il ferro acceso ed incustodito, evitare che il cavo tocchi la piastra stirante calda, 

                              in occasione di rabbocchi staccare la spina, non stirare con le mani bagnate.

 

FORNI ELETTRICI: prediligere i modelli freddi che non trasmettono calore alle pareti esterne, usare guanti termici 

                                quando si mettono o prelevano cibi od altro.

 

PHON: usarli lontano dalla vasca da bagno o da acqua in genere, non prenderli con le mani umide, controllare di sovente

           il cordone di alimentazione, prediligere quelli con elettroblock che interrompono la corrente in caso di 

           dispersione o scarica elettrica.

 

TELEVISORI: collocarli su piani ben stabili, permettere una corretta aerazione dell'apparecchio, staccare la spine e

                       l'antenna in caso di assenze prolungate.

 

TERMOVENTILATORI: utilizzarli a debita distanza dall'acqua, tenerli lontani da tendaggi od altro che potrebbero

                                      ostruire le prese di aria, in bagno usarne preferibilmente un tipo fisso ancorato a muro,

                                      staccare la spina prima di maneggiarli.

 

CONDIZIONATORI: usarli solo nelle ore in cui si è presenti a casa, non dirigere il flusso dell'aria fredda direttamente

                                  verso le persone, non abusarne nell'uso, controllare periodicamente il regolare deflusso

                                  dell'acqua di condensa per i modelli fissi.

 

FORNI A MICROONDE: mantenere pulita la guarnizione dello sportello e sostituirla al minimo dubbio a cura di 

                                       personale qualificato, verificare la corretta chiusura della porta, prima di avviare assicurarsi

                                       che il cibo sia inserito correttamente in appositi contenitori non metallici, mantenere sempre 

                                       libere le aperture di ventilazione.

 

Concludiamo qui il capitolo dedicato alla sicurezza degli elettrodomestici ribadendo ancora una volta di far eseguire riparazioni o verifiche solo ed esclusivamente da personale qualificato che oltre a rilasciarci ampia documentazione sul lavoro svolto conosce meglio di tutti gli elettrodomestici.

Non esitare a sostituire un componente in via di usura.

Facciamo fare in maniera regolare e da personale qualificato la manutenzione.

Leggiamo sempre attentamente prima di attaccare alla rete elettrica qualsiasi elettrodomestico i dati riportati in targhetta che ci informano su consumi, tensione di alimentazione e cosa molto importante riportano il marchio "CE" che ci garantisce che l'apparecchio risponde a norme ben precise in materia di sicurezza.

Qui sotto è raffigurata una targhetta tipica con le principali descrizioni di ciò che vi è scritto.

 

 

Seguendo queste piccole e semplici regole potremo evitare tanti incidenti che per la maggioranza avvengono fra le mura domestiche.

 

 

Per commenti riguardanti l'articolo siete pregati di mandare un messaggio E-mail a botta.ivan@bottaonline.net